Alle Atp Finals Berrettini costretto al ritiro contro Zverev

#ReadyToPlay

15 Novembre 2021 ITALPRESS 0
Alle Atp Finals Berrettini costretto al ritiro contro Zverev

Grande delusione, e qualche lacrima, per Matteo Berrettini. Il numero uno del tennis azzurro, al debutto nelle Atp Finals, è stato costretto a ritirarsi, a causa di un problema fisico, contro Alexander Zverev. Il 25enne romano, numero 7 del ranking internazionale, sul veloce indoor del Pala Alpitour di Torino, ha lottato alla pari contro il 24enne tedesco, numero 3 della classifica mondiale, prima di arrendersi sul punteggio di 7-6 (7) 1-0 in favore dell’avversario. Nel primo set Berrettini ha fallito due set point nel corso del dodicesimo gioco, sul servizio dell’avversario. Persa la prima frazione al tie-break, il romano ha chiamato il “medical time out” sull’1-0 per Zverev, 40 pari, nel secondo parziale: accusava problemi muscolari a livello addominale. A ruota l’italiano ha giocato un punto, sbagliando un dritto non da lui, e subito dopo ha alzato bandiera bianca.
L’altoatesino Jannik Sinner, che è la prima riserva di queste Finals, dovrebbe prendere il posto di Berrettini (in caso di forfait definitivo, che sembra scontato) nelle restanti due partite del girone, contro Hurkacz e contro Medvedev.
Era la seconda gara del gruppo rosso, che, al termine della prima giornata, vede Zverev e il russo Daniil Medvedev avanti, a quota una vittoria, con il polacco Hubert Hurkacz e il numero uno azzurro (o il suo connazionale e sostituito) a zero.
Domani saranno di scena gli altri “maestri”, quelli del gruppo verde: alle 14 il numero uno del mondo, il serbo Novak Djokovic sfida il norvegese Casper Ruud; alle 21 il greco Stefanos Tsitsipas affronta il russo Andrej Rublev.
(ITALPRESS).