Malta, Schembri accusato di corruzione e riciclaggio

#ReadyToPlay

Malta, Schembri accusato di corruzione e riciclaggio

21 Marzo 2021 ITALPRESS 0

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Keith Schembri, l’ex capo di gabinetto dell’ex primo ministro maltese Joseph Muscat, è tra 11 persone che sono state interrogate dall’Unità per i crimini finanziari della polizia maltese, prima di essere scortate al tribunale.
Tra gli accusati per corruzione, riciclaggio di denaro e frode, c’erano anche Keith Schembri e sua moglie Josette; Malcolm Scerri, socio in affari di Schembri e Brian Tonna insieme a Karl Cini della società di contabilità Nexia BT. Schembri era anche accusato per false testimonianze e falsificazioni. Accuse contro 20 società connessi a tutti gli imputati che si sono dichiarati non colpevoli delle accuse. E’ stata negata la cauzione e sono stati emanati provvedimenti di congelamento e gli accusati non possono trasferire proprietà e hanno ottenuto un’indennità annuale di circa 13.000 euro.
Nel maggio 2017, l’ex leader del Partito nazionalista Simon Busuttil ha presentato prove al tribunale sul presunto riciclaggio di denaro per un valore di circa 650.000 euro che ha coinvolto Keith Schembri e Adrian Hillman, ex amministratore delegato di Allied Newspapers, tra il 2011 e il 2015 attraverso l’uso di conti offshore a Gibilterra e la Svizzera. Nel marzo 2016, la giornalista maltese Daphne Caruana Galizia ha pubblicato dettagli dei presunti crimini nel suo blog. Caruana Galizia è stata assassinata quattro anni fa.
Adrian Hillman dovrebbe essere estradito a Malta dal Regno Unito per affrontare la giustizia.
(ITALPRESS).