Vaccino, prenotate per la terza dose oltre 8.000 persone in Liguria

#ReadyToPlay

6 Ottobre 2021 ITALPRESS 0
Vaccino, prenotate per la terza dose oltre 8.000 persone in Liguria

GENOVA (ITALPRESS) – Ammontano a 8.359 le persone che si sono già prenotate per la terza dose di vaccino anti – Covid da lunedì scorso: di questi 7.463 sono gli over 80 e 896 i cosiddetti immunocompromessi. Lo comunica il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel corso del consueto punto sulle vaccinazioni.
E’ partita la scorsa settimana la somministrazione della cosiddetta dose “booster” di vaccino ai 10.000 anziani nelle rsa per estendere la prenotazione da venerdì 1 ottobre anche a tutti i 150mila ultraottantenni. Comunque, come da indicazioni del ministero, la terza dose del vaccino, per gli over 80, può essere somministrata trascorsi almeno sei mesi dalla seconda.
Intanto ammontano a 1.138.614 i cittadini liguri che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, pari all’82,30%. Un numero che si riferisce alla popolazione vaccinabile, quindi a partire dagli over 12.
Per quanto riguarda le singole fasce di età, tra gli over 80 le persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sono 149.559 pari al 96,29%, nella fascia tra i 70 e i 79 sono 152.735, pari all’83,92%, tra i 60 e i 69 anni sono 173.634 i vaccinati con almeno una dose, pari all’85,28%, tra i 50 e i 59 anni sono 209.294, pari all’82,68%. Mentre tra i 40 e i 49 anni sono 159.278 le persone che hanno ricevuto una dose di vaccino, pari al 78,16%; 113.894 nella fascia tra i 30 e i 39 anni pari al 77,15%, 113.188 nella fascia tra i 20 e i 29 anni pari all’83,08% e 69.161 coloro che hanno ricevuto una dose di vaccino nella fascia tra i 12 e i 19 anni pari al 68,86%.
Negli ultimi sette giorni sono state 27.050 le dosi di vaccino somministrate, di queste 10.957 nella Asl 3 Genovese, 3.889 nella Asl 1 Imperiese, 5.157 nella ASL 2 Savonese, 2.187 nella Asl 4 Tigullio e 3.592 nella Asl 5 Spezzina. A queste dosi si aggiungono quelle somministrate a livello ospedaliero: 21 al Galliera, 16 al Gaslini, 13 all’Evangelico, 1.218 al S. Martino.
“Voglio ringraziare tutti i professionisti che saranno coinvolti in questo ulteriore impegno – prosegue Toti – nell’ambito della campagna vaccinale più imponente mai affrontata. Anche i dati di oggi confermano come in Liguria l’andamento della pandemia sia in costante calo, proprio grazie alla vaccinazione, con un aumento costante delle persone che scelgono di proteggere se stesse e chi sta loro vicino. Oggi diventa ancora più importante, in vista dell’inverno, soprattutto per i soggetti più a rischio, effettuare le terza dose della vaccinazione e anche la vaccinazione antifluenzale che, potranno essere fatte presso le farmacie, grazie all’accordo che abbiamo presentato oggi, primi in Italia”. Per quanto riguarda i dati odierni, ammontano a 58 i nuovi positivi su 3.157 tamponi molecolari effettuati e 3.975 tamponi antigenici. Ammontano a 61 le persone ospedalizzate, con 4 pazienti in terapia intensiva. Diminuiscono le persone in isolamento domiciliare (-36), un deceduto.
Le dosi di vaccino somministrate nelle ultime 24 ore sono 4.168.
(ITALPRESS).