Cdm paralimpica: Betti e Pasquini secondi, Lambertini terzo

#ReadyToPlay

19 Novembre 2021 ITALPRESS 0
Cdm paralimpica: Betti e Pasquini secondi, Lambertini terzo

PISA (ITALPRESS) – Al Pala Cus di Pisa è iniziata oggi la prima tappa della stagione 2021/2022 di Coppa del Mondo di scherma Paralimpica, in cui gli azzurri hanno ben figurato ottenendo tre piazzamenti sul podio. In apertura di giornata l’Italia si è resa protagonista grazie al secondo posto di Matteo Betti e al terzo di Emanuele Lambertini nel fioretto maschile categoria A. Entrambi gli azzurri hanno iniziato la gara nel migliore dei modi con 5 vittorie e nessuna sconfitta ai gironi, conquistandosi subito un posto nel tabellone dei 16. A questo punto Betti ha vinto 15-3 sul francese Quentin Fernandez-Anssoux, poi ha sofferto ai quarti, ma l’ha spuntata 15-14 sul polacco Michal Nalewajek e, in semifinale, ha avuto la meglio per 15-5 sul francese Damien Tokatlian. In finale l’azzurro ha incontrato l’ungherese Richard Osvath, medaglia d’argento in carica in questa gara ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, che ha ottenuto il primo posto di oggi vincendo 15-13. La prova di Emanuele Lambertini è andata di pari passo con quella del compagno di nazionale: 15-5 sull’inglese Joshua Waddell e 15-6 sul francese Moez El Assine, poi in semifinale l’azzurro ha subito la sconfitta da parte del magiaro Osvath, che già lo aveva eliminato nella rassegna paralimpica, col punteggio di 15-11. In precedenza era uscito ai gironi Elio Iozzi e, nel tabellone dei 32, Alberto Morelli, superato 15-14 dal transalpino Adrien Turkawka.
L’Italia può festeggiare anche il podio di Rossana Pasquino, che ha raggiunto la finale nella spada femminile categoria B, concludendo al secondo posto la sua gara. L’atleta beneventana ha prima battuto la finlandese Riikka Kaehkoenen 15-3, poi la bielorussa Anastasiya Kastsiuchkova col punteggio di 15-9 e infine giapponese Anri Sakurai 7-2. Solo in finale è stata superata dalla bielorussa Kristina Fiaklistava 7-3. Nella stessa gara è uscita ai gironi Matilde Spreafico, mentre hanno terminato la loro prova del tabellone dei 16 Alessia Biagini e Michela Pierini. Nella spada maschile categoria B Gianmarco Paolucci si è classificato al sesto posto dopo il successo per 15-9 ottenuto sul tedesco Tim Widmaier e la sconfitta ai quarti per 15-6 contro il polacco Patryk Banach. Davide Costi e Michele Massa hanno terminato i loro assalti nel tabellone dei 16, mentre Michele Vaglini si è fermato ai gironi. La migliore tra le azzurre nella sciabola femminile categoria A è stata Andreea Mogos, che è arrivata fino ai quarti, dove è stata sconfitta 15-14 dalla georgiana Gvantsa Zadishvili e ha chiuso al sesto posto. Le altre sciabolatrici italiane, Sofia Brunati, Veronica Martini e Loredana Trigilia, sono invece uscite nel tabellone dei 16, mentre Elisa Molteni ha concluso la sua prova dopo la fase a gironi. Domani il programma della seconda giornata della Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica Pisa2021 prevede altre quattro gare: sciabola femminile cat. B, spada maschile cat. A, spada femminile cat. A e fioretto maschile cat. B.
(ITALPRESS).