Vlahovic spinge la Juve in semifinale di Coppa Italia

#ReadyToPlay

11 Febbraio 2022 ITALPRESS 0
Vlahovic spinge la Juve in semifinale di Coppa Italia

Sarà la Juventus ad affrontare la Fiorentina nelle semifinali di Coppa Italia che andranno in scena tra marzo e aprile. I bianconeri hanno centrato la qualificazione stasera all’Allianz Arena di Torino battendo il Sassuolo per 2-1 nell’ultimo quarto di finale della competizione. La partita si è accesa fin dalle primissime battute e alla prima occasione è stata la Juventus ad andare avanti. Al 3′ Alex Sandro ha affondato sulla sinistra mettendo in mezzo per McKennie, l’americano ha provato la conclusione colpendo Ruan e sul rimpallo è arrivato Dybala che con il mancino ha schiacciato il pallone a terra mettendolo alle spalle di Pegolo. Così come era già successo domenica contro il Verona, è stata però la squadra avversaria a fare la partita e dopo una serie di occasioni sfiorate, è stato Traoré a riportare in parità i suoi al 24′: il 21enne ivoriano, reduce dall’esperienza in Coppa d’Africa, ha completato un uno-due con Scamacca e appena entrato in area ha fatto partire un destro leggermente sporcato da Zakaria che si è infilato all’incrocio dei pali alla sinistra di Perin.

Dopo il pareggio neroverde è stato un continuo cambio di fronte tra due squadre dinamiche alla ricerca del raddoppio. La Juve ci ha provato tre volte nella seconda parte del primo tempo trovando sempre la risposta di Pegolo, mentre al 10′ della ripresa è stato il palo a dire di no al destro a giro del già citato McKennie. Padroni di casa molto più propositivi nella ripresa con molte occasioni sulle quali ha risposto alla grande Pegolo e clamoroso gol mancato dalla Juventus al 28′ con tre tiri, tra cui un palo di de Ligt, in un flipper di occasioni che si sono susseguite in pochissimi secondi. E all’ennesimo tentativo è arrivato il gol-vittoria della Juventus con Vlahovic che sull’esterno è andato via di forza a Muldur e dal fondo ha calciato su Tressoldi complice, suo malgrado, di una deviazione che ha spiazzato il portiere per il definitivo 2-1.
(ITALPRESS).